LabH – Atletica del cuore, percorso di formazione e ricerca permanente

laboratorio permanente di pratica e riflessione sulla relazione tra pedagogia e arti della scena, per educatori, insegnanti, artisti.

Superando l’abituale distinzione di campo tra arte nella educazione ed educazione all’arte, Fosca propone una ricerca delle radici condivise esistenti nei processi creativi e nelle forme di apprendimento. Le arti della scena, intese come punto di delimitazione e scardinamento delle dinamiche di potere, di relazione e di percezione, offrono il campo ideale per indagare come la cratività nell’infanzia come nell’età adulta non sia confinata all’ambito disciplinare o didattico, ma sia piuttosto una posizione e un esercizio della sfera emotiva.

Forte di un’esperienza decennale nell’ambito della produzione teatrale e nei percorsi formativi per il mondo dell’infanzia e per adulti e adulte, FOSCA ha prodotto un insieme di pratiche e di tecniche, che partendo da una comune radice filosofica e metodologica, si declinano nelle specifiche competenze dei singoli operatori. Queste competenze spaziano dal teatro alla danza, dalla musica alla performance, perseguendo a secondo della disciplina, una traiettoria che si pone come obiettivo quello di ricongiungere l’atto creativo con l’atto di apprendere e comprendere il mondo.

L’associazione propone una serie di incontri tematici dove indagare il legame tra arte e formazione, passando dalla pratica e dalla teoria, in un’ottica di ricerca condivisa. L’obiettivo è praticare e riflettere insieme, cercando di individuare insieme metologie e strumenti, non partendo quindi dal’idea di una tecnica, ma volendo creare uno spazio reale di laboratorio e sperimentazione.

Gli incontri sono rivolti ad insegnanti, educatori, artisti, operatori dello spettacolo. I percorsi non richiedono alcuna competenza specifica se non quella della disponibilità all’uso del corpo e della mente all’interno di un processo di ricerca e attivazione dei processi creativi.

I percorsi si svolgeranno al Il Vivaio del Malcantone, un venerdì al mese dalle 17.00 alle 20.30 (a febbraio sono previsti due incontri)
Il primo incontro sarà venerdì 2 febbraio.

Il gruppo dei partecipanti sarà seguito da un tutor per tutto il percorso e incontrerà ogni mese un artista che approfondirà una delle discipline.

Alla fine sarà rilasciato un attestato di partecipazione.

Il laboratorio si terrà da febbraio a  giugno 2018 presso Il Vivaio del Malcantone (Via del Malcantone, 15 Firenze)
il venerdì nelle seguenti date:
2 febbraio, 16 febbraio, 2 marzp, 13 aprile, 4 maggio, 8 giugno

Termine iscrizioni 29/01/2018

Per informazioni e iscrizioni: formazione@fosca.eu