FESTIVAL LA DEMOCRAZIA DEL CORPO 2017

DOMENICA 17 DICEMBRE ore 21.00
Sala grande, CANGO
Via Santa Maria, 23/25 Firenze

 

TENUE_radiodramma tattile

ideazione Fosca
regia Caterina Poggesi e Cesare Torricelli
cura Cristina Abati | testo Elisa Biagini
soundscape  Spartaco Cortesi | luci Marco Santambrogio
assistente al progetto Claudia Campolmi
con Vanessa CascioJessica Doccioli e Filippa Tolaro
voci off Luca AngelinaGabriele BattagliaFrancesca D’Alò e Massimiliano Matteoni

Produzione Fosca con il sostegno di MiBACT – Ministero dei Beni delle Attività Culturali e del Turismo con il progetto Silence in the Dance Landscape; con il contributo di Regione Toscana, residenza presso Kinkaleri/Spazio K_spazio di residenza regionale e Tempo Reale.

In collaborazione con Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti (FI), Stamperia Braille Firenze, Il Vivaio del Malcantone_centro di ricerca e pratica culturale e Radio Papesse.

Si assiste all’esecuzione di un lavoro acustico, in forma di radiodramma, fruibile allo stesso tempo dal vivo e in diretta radiofonica. Gli esecutori sono persone non vedenti che prestano agli astanti la loro particolare e fine percezione del suono, elemento di importanza vitale e attenzione privilegiata. Gli spettatori sono fisicamente presenti in sala oppure raggiunti dalla radio nelle loro abitazioni o in altri luoghi. La parola si mescola nella partitura sonora, nei margini tra la narrazione e la composizione musicale. Il gesto vocale si genera dalla tattilità degli oggetti utilizzati e dalla stessa lettura del copione in Braille. La luce permette di osservare in maniera intermittente l’esecuzione, oscillando tra ascolto e visione, con una sua parallela drammaturgia.

Il lavoro è la risultante di un periodo di indagine in forma di laboratorio, con costruzione collettiva dell’opera. Il testo è una riscrittura originale di materiale poetico, dove la parola si fa senso, significato, ma anche solo paesaggio sonoro. Il percorso di lavoro si ispira a esperienze precedenti di Fosca sulla forma del radiodramma (Forever 2009, Mamie Ouate 2012) e degli stessi ideatori in interventi artistici con persone non vedenti presso l’Istituto dei Ciechi di Firenze e per l’Accademia sull’arte del Gesto.

Nel foyer di Cango sarà possibile ascoltare alcune tracce audio dei radiodramma curati da Caterina Poggesi, dalle ore 20.00 fino a inizio spettacolo e per un’ora dopo la fine dello spettacolo TENUE_radiodramma tattile.

Troverete il podcast di Tenue_radiodramma tattile sull sito radiopapesse.org

per info e biglietti: www.virgiliosieni.it